Condividete la passione del buon vino e avete scelto di farne il leit motif delle vostre nozze? Ecco i nostri consigli, per stupire i vostri ospiti ed organizzare un Matrimonio a Tema Vino, elegante e indimenticabile.

Se siete una coppia che ama divertirsi, degustando vino di qualità in compagnia, o se desiderate ricreare quell’atmosfera intima e romantica, che un buon bicchiere di vino porta sempre con sé, il tema vino è perfetto per voi! Allora, vediamo insieme come pianificare un Matrimonio tema vino indimenticabile, grazie ad alcuni strategici tips!

Matrimonio a tema vino: stagione e colori

La stagione ideale, se avete scelto di organizzare un matrimonio a tema vino, è indubbiamente l’autunno, in particolare i mesi di settembre e ottobre, periodo di vendemmia. Non sono escluse anche la primavera e l’inverno, in cui poter ricreare un’atmosfera calda e avvolgente, mentre l’estate è, certamente, una stagione non adatta al tema.

Anche i colori giocano un ruolo fondamentale, nella buona riuscita di un matrimonio a tema vino. Dal rosso al bordeaux, dal marsala al viola, selezionate una palette, che evochi atmosfere calde e sapori intensi, da accostare a toni più neutri e raffinati, come blu, grigio chiaro e verde salvia.
Proprio il marsala è stato il colore di tendenza ‘per eccellenza’ dello scorso anno: forte, deciso e passionale, proprio come un buon bicchiere di vino. Se amate questa nuance, fatene il fil rouge di ogni dettaglio, comprese le partecipazioni, magari realizzate come fossero l’etichetta di una rinomata bottiglia di vino.

matrimonio-a-tema-vino-colori
Image credits:iCasei

Lo stile di sposi e damigelle

“Vestire l’autunno” è vera una vera e propria tendenza. In questo caso, rimaniamo in linea con quanto detto poco fa: il nostro consiglio, è quello di ideare un look, valorizzato da dettagli color marsala.

  • SPOSA – L’abito da sposa ideale è bianco latte o bianco avorio, con maniche lunghe in pizzo, giochi di trasparenzericami tono su tono, dallo stile un pò vintage e un pò boho-chic. State pensando di aggiungere un tocco colorato al vostro abito da sposa? Optate per una cintura di raso in vita, color marsala, o inserite un nastro nell’allacciatura del corpetto dell’abito, sempre in tinta. A completare il look: giacche, mantelle, cardigan o stole, perfette per quando le temperature richiedono uno strato in più.
  • SPOSO – Sì al classico abito scuro, ma anche dei colori della terra o color marsala scuro. Osate con un boutonniere in tema: il jolly, da giocare in queste occasioni, glamour e divertente. Anche papillon e cravatte in stile boho-chic saranno perfette per l’occasione.
  • DAMIGELLE – in abito lungo, rigorosamente color marsala o bordeaux, con dettagli rosa pallido o crema. Sì alle coroncine di fiori freschi, con bacche, foglie e germogli, prettamente autunnali e in simbiosi con la natura circostante.

matrimonio-a-tema-vino-sposi

Matrimonio a tema vino: il Bouquet

Rose selvatiche, Helleborus, Peonie e Dalie, nelle sue sfumature più scure, sono i fiori perfetti, per un bouquet autunnale in tema. Questi fiori, uniti ai fiori di corniolo e ai germogli di eucalipto, sapranno regalarvi un perfetto look boho chic. Scegliete un bouquet dalle dimensioni importanti, sapientemente studiato, dall’effetto disordinato e naturale, dal mood giovanile.

La perfetta Location

In fatto di colori, vino e atmosfera, non deve mancare la giusta ambientazione: individuare la location adatta è, infatti, fondamentale.
Il perfetto scenario, per un matrimonio a tema vino, potrebbe essere un castello, magari con cantine annesse, o una tenuta con vigneti, dove poter ricreare la giusta atmosfera.
Se le nozze saranno all’inizio dell’autunno, sì anche ad uno splendido spazio all’aperto, con un grande giardino, dove allestire buffet e corner degustazione, dall’aspetto rustico-chic, con fiori di campo e materiali di recupero.

matrimonio-a-tema-vino-location
Loic Nicolas Photography LLC

Matrimonio a tema vino: il Menù

Per quanto riguarda il Menù, puntate tutto sulla scelta dei cibi in linea con la stagione, con tagliatelle al vino rosso, carne rossa, funghi, castagne e altre prelibatezze tipiche autunnali. Non potrà, ovviamente, mancare un’attenta selezione del vino, in abbinamento con i piatti che verranno serviti. Infine, concludete il tutto con del Vin brulé!
Piccola chicca: adibite un angolo alla degustazione di vini particolari, con un sommelier, che spieghi ai vostri ospiti le caratteristiche dei vari vini, per offrire loro un’esperienza a tutto tondo.

Allestimento e decorazioni

Passiamo ora alle decorazioni; allestire un matrimonio a tema vino è molto divertente, poichè le possibilità sono infinite: liberate la vostra creatività! Fiori: optate per decorazioni floreali rustiche nelle tonalità del marsala, abbinato al verde.

matrimonio-a-tema-vino-decorazioni
Image credits: southboundbride.com

Decorazioni: inserite qua e la, elementi dallo stile country chic, che renderanno gli allestimenti ancora più suggestivi. Un esempio? Vecchie bottiglie di vetro, riempite con fiori di campo e usate come centrotavola, botti di legno, anfore, coppe e barattoli, usati come portacandele fai-da-te.
Altro elemento decorativo importante, sono i tappi in sughero, leggeri, versatili ed economici, con cui creare segnaposto con tag riportanti il nome degli invitati, tableau de mariage e guestbook, magari da integrare nell’arredamento del vostro nido d’amore, come quadro. Anche una ( o più) bottiglia di vino può diventare un bellissimo guestbook, dove i vostri invitati apporrano le loro firme e dediche.

matrimonio-a-tema-vino-guestbook
Image credits: Julie Nicole Photography

Matrimonio a tema vino: le Bomboniere 

Anche per le bomboniere, le possibilità di scelta sono svariate. La prima che ci viene in mente è la classica una bottiglia di vino. Confezionata con un collarino, riportante i vostri nomi e la data delle nozze, la bottiglie di vino è un perfetto favor enogastronomico, anche se non esattamente economico.
Di grande attualità, sono anche i calici da vino personalizzati, gli apribottiglia (ne esistono di tutti prezzi), o i sottobicchieri, magari composti 6 pezzi, tutti diversi fra loro, personalizzati e realizzati in sughero.