Questo sarà il vostro primo San Valentino insieme? Che siate tipi romantici o più pratici, non importa, date un’occhiata a queste idee, per festeggiare al meglio e rendere memorabile il vostro primo San Valentino!

Il giorno più romantico dell’anno sarà presto alle porte. Che siate impazienti di festeggiare San Valentino o che per voi sia un giorno come un altro, non potete negare che l’amore è nell’aria. Se poi è il vostro primo San Valentino insieme, be’ allora, non ci sono proprio scuse: va celebrato in modo degno!
Perché? Perché San Valentino è il giorno per eccellenza, dedicato all’amore, un’occasione – tra le tante, certo – per dimostrare all’altro, quanto sia speciale per voi.

Per esempio, lo sapete che, secondo le statistiche, San Valentino è il secondo giorno più popolare per fidanzarsi? (il primo è Natale, ovviamente). Il motivo è chiaro: sono le feste in cui si respira amore e si ha voglia di stringere i legami più forti. Ok, se è il vostro primo San Valentino, forse non siete ancora pronti per dichiararvi amore eterno. Se state comunque pensando a come renderlo memorabile, con qualcosa di significativo, di seguito trovate alcune idee, semplici, ma efficaci. A proposito, sapete che esiste anche “il regalo di san valentino perfetto, secondo il suo segno zodiacale?” 

3 spunti di riflessione

heart liver hearts pencil lettering love you 80691 2560x1600 530x358 - Come festeggiare il primo San Valentino

1- Discutete le aspettative in anticipo

Attenzione: San Valentino può causare stress e ansia, in quanto si potrebbe risentire delle aspettative troppo alte, che abbiamo nei confronti dell’altro, o del fatto di non sentirsi o del non fare abbastanza. Ecco che allora, prima della festa, è importante prendersi qualche minuto per parlarne insieme, mettendo sul piatto tutte le ansie e chiarendo quali sono le reciproche aspettative. Dev’essere un giorno divertente, non un motivo di pressione e frustrazione.

2- Vedetela come un’opportunità

Anche se, probabilmente, dimostrate il vostro affetto al partner (quasi) tutti i giorni dell’anno, prendete in considerazione il 14 febbraio come un’opportunità di dichiarare, apertamente e onestamente, i vostri sentimenti. Certo, nessuno vi sta suggerendo di dire “Ti amo” se ancora non siete pronti, ma potreste azzardare un “Le cose che mi piacciono di te”, scritte a mano, su carta (le lettere d’amore stanno tornando di moda!). Questa è l’occasione giusta, per rendere più che speciale la vostra quotidianità!

3- Non deve essere per forza romantico

Attezione: a San Valentino non bisogna per forza spremersi le meningi, per fare qualcosa che stupisca. Piuttosto, dovete fare qualcosa che rinforzi e celebri il vostro essere speciali insieme. A nulla vale stendere il tappeto rosso, se l’altro non è tipo da serate in smoking. Invece, può essere carino uscire per andare nel vostro pub preferito, o al bowling, o divorarvi la vostra serie tv preferita su Netflix, con pizza sul divano. Fate quello che volete fare, non quello che dovete fare.

Qualche idea romantica, per il primo San Valentino

high angle young couple home relaxing 23 2148329294 - Come festeggiare il primo San Valentino

Andate alla Spa

Tra le esperienze da fare in coppia a San Valentino, ecco quella più classica e gettonata, ma evergreen. È molto romantico rilassarsi con chi si ama, quindi, per sorprendere la vostra dolce metà, organizzate una romantica giornata in una spa. Se avete una Spa in città (o nei pressi), approfittatene! Staccate dalla routine e coccolatevi un pò, circondati dal lusso e dai trattamenti benessere offerti, come i massaggi di coppia, le piscine riscaldate, l’idromassaggio… Concedersi un po’ di relax, aiuta ad accrescere la complicità di coppia.

Organizzate un weekend fuori porta

Non occorre andare dall’altra parte del mondo: anche svegliarsi a mezz’ora da casa, ma in un’altra città, può essere sexy e stimolante. Molte coppie godono di una migliore comunicazione e hanno più voglia di coccole, fuori dalla solita routine, perché non sono distratte da famiglia, lavoro e interruzioni “elettroniche”. Essere lontani dallo stress e dalle tensioni della vita di tutti i giorni, stimola a liberare la fantasia, influenzando positivamente anche l’intimità.

couple lovers traveling train 149066 557 - Come festeggiare il primo San Valentino

Fate un regalo “pensato”

Fare un regalo per San Valentino è un vero test, per vedere quanto conoscete il partner. Anche se state insieme da poco, non è ammesso sbagliare. Se volete fare un regalo che non impegni, optate per un bouquet di caramelle o uno vero, di rose rosse (o del suo fiore preferito). Sì anche ad un piccolo gioiello (non certo l’anello!). Per esempio, indossa spesso orecchini o braccialetti? Fate aggiungere una piccola incisione, con le vostre iniziali o con una scritta dedicata. In tema gioielli, ne esistono tanti creati appositamente per celebrare l’amore, con frasi romantiche.
Un’altra idea personale? Un libro! Ecco i nostri suggerimenti per lei e per lui.

Pensiero personalizzato

Se preferite personalizzare il pensiero, fate confezionare un album fotografico, con i vostri scatti migliori (in un’epoca così digitale, è bello conservare qualche ricordo stampato!). Se preferite rimanere nel digitale, anche creare un video, che racconti la vostra d’amore, con i momenti più belli della vostra storia: certamente commuoverà la vostra metà. Non preoccupatevi, anche se non siete tanto esperti, realizzare un video di questo tipo non è così difficile, se pensate che esistono App, con cui farlo agevolemente, direttamente dallo smartphone.

Altra idea, create su Spotify la vostra playlist del cuore o, se siete portati, scrivete una poesia o dipingete una tela. Certo, tutte idee che richiedono uno sforzo maggiore e anche un impegno notevole, ma che possono dimostrare all’altro, quanto ci tenete davvero.
Last but not least: prendetevi per la gola, con ricette speciali! Se siete bravi ai fornelli, cucinate un dolce o un’intera cenetta pregiata a casa, ispirandovi ai nostri golosissimi menù di S.Valentino!

d02d5eb919447098d3b2a0c7b7e51570 - Come festeggiare il primo San Valentino

Photo by @Pinterest

Ti piace? Condividilo!