Cosa regalare al vostro lui questo Natale? Che sia un prodotto o un’esperienza, qui abbiamo qualche suggerimento da darvi. Prendete carta e penna e mettetevi all’opera!

Natale si sta avvicinando e voi siete in crisi: fare un regalo a un uomo non è mai cosa semplice, si rischia di essere ripetitive e senza idee. Che sia il vostro primo regalo o l’ennesimo, volete trovare un modo per stupirlo, ma non sapete come né cosa.
Se il vostro lui è un tipo attivo e adrenalinico, perché non regalargli un’esperienza? Sicuramente apprezzerà un pensiero che lo sproni a mettersi in movimento. Al contrario, il vostro partner è fin troppo simile a una trottola e desiderate solo che trovi un po’ di relax, durante la pausa natalizia? Allora puntate su un regalo che inviti alla meditazione o al ricucirsi un momento di agognato benessere.

Qui sotto abbiamo racimolato per voi qualche idea originale: dai prodotti ai viaggi, ce n’è per tutti i gusti. Scegliete il pensiero che può fare di più al caso suo e sorprendetelo. Ma ricordate, dedicatevi anche più tempo insieme: alla fine, il regalo che gradirà sempre, più di ogni altra cosa, è la vostra presenza al suo fianco.

regali-natale-per-lui-1

Regali Natale per lui: 6 idee per stupirlo

Birra

La maggior parte degli uomini ama il buon bere. Ancor più del vino, un regalo di sicuro raffinato, ma meno formale è la birra. Per esempio, perché non regalargli una birra da meditazione? Ovvero quelle da assaporare in un tranquillo dopo cena o al culmine di una giornata intensa, un modo per invitarlo a ritagliarsi un momento solo suo, di puro piacere.
Un consiglio? Quelle di Grimbergen, una delle più antiche birre belghe d’abbazia, la quale venne fondata nel 1128 e fu distrutta per tre volte nel 1142, nel 1566 e nel 1798 e ricostruita dopo ogni incendio e calamità. Non è un caso che l’emblema di questa birra sia ancora oggi la fenice, l’animale mitologico che più di ogni altro simboleggia la rinascita. Chi l’avrebbe mai detto che ogni boccale di birra sarebbe stata una sorsata di buon auspicio?

Tè o sakè

Il vostro partner è amante della cultura orientale, in particolare quella giapponese? Allora, oltre a regalargli delle lezioni di meditazione (sempre più in voga, in particolare tra coloro che ricoprono delle posizioni lavorative di responsabilità), donategli una bottiglia di sakè e una selezione di pregiati tè giapponesi.
Il sakè è la bevanda alcolica più tradizionale del Giappone, ottenuta attraverso un processo di fermentazione e di pastorizzazione del riso. Avete larga scelta: attualmente ne esistono circa 700 tipi diversi in commercio.
Per quanto riguarda il tè, invece, andate sul sicuro scegliendo un tè verde: sencha o matcha sono i più diffusi, ma altrettanto buoni sono le qualità gyokuro e hòji-cha.

regali-natale-per-lui-te

Cinema in battello

Se il vostro compagno è un cinefilo, ma di quelli duri e puri, amante del buon cinema, anche d’essai, allora non potete non regalargli l’esperienza del cinema in battello! A Milano (e non solo), lungo i Navigli, naviga placido il Cinema Bianchini, un battello adibito a sala cinema, che ogni sera ripropone i grandi classici del cinema italiano e non solo: da “Amici miei” a “I soliti ignoti”, passando per “La vita è meravigliosa”. E se prenotate in settimana, avete anche l’aperitivo. Un’esperienza emozionante, che sotto Natale diventa ancora più romantica, passando sotto le lucine che addobbano la Darsena.

Maglione o sciarpa handmade

A Natale un grande classico da regalare è qualcosa di caldo, che scaldi il cuore, come un maglione o una sciarpona di lana. Se siete brave a lavorare a maglia e a sferruzzare, perché non confezionarglielo voi? Fate un salto in merceria a comprare i gomitoli colorati e i ferri giusti e poi partite con l’impresa: vi servirà un po’ di tempo, ma la soddisfazione di aver realizzato con le vostre mani il suo regalo di Natale vi riempirà gli occhi e il cuore di gioia… e si spera anche il suo!

regali-natale-per-lui-maglione
Le più romantiche tradizioni natalizie

Massaggio relax

Sempre più uomini non disdegnano fare un salto dall’estetista, per una ritoccatina alle sopracciglia o per la manicure. Se il vostro compagno è particolarmente stressato, regalategli qualche ora di evasione dalla realtà e di relax, con un bel massaggio in un centro benessere: indicati per un pubblico maschile, quello plantare, per eliminare i blocchi energetici e riequilibrare tutto l’organismo, e quello con le pietre calde, perfetto per decontratturare la muscolatura, soprattutto nella zona cervicale e basso lombare.

Fuga romantica

Dulcis in fundo, il viaggio. La sorpresa delle sorprese, da sempre, è la fuga romantica, voi due e nessun altro. Preparategli voi la valigia, poi passatelo a prendere e portatelo in aeroporto. Destinazione? O una città europea, come Parigi, Berlino, Amsterdam o quella che desiderate – mete che si possono raggiungere in poche ore, ma sempre ricche di fascino – o un’isola al caldo, come Lanzarote o Tenerife: lontani dal mondo, ma nemmeno poi così tanto. Il giusto compromesso per staccare la spina dalla quotidianità, ma senza aggiungere ulteriore stress per l’organizzazione del viaggio.

Viaggio-di-nozze-in-inverno-Lapponia

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *