addio al nubilato

Nel caos generale che precede il matrimonio, tra confusione e mille cose di cui occuparsi, l’unica responsabilità da cui è dispensata la sposa è l’Addio al Nubilato.
Momento irrinunciabile di condivisione femminile, l’addio al nubilato è unico e pertanto deve essere il top. Ma cosa organizzare, per stupire la sposa e non cadere nelle solite banalità?

Probabilmente ti sarai già accorta che non è assolutamente semplice organizzare questo tipo di evento.
A sorpresa o non, bisogna mettere d’accordo tante persone, che magari non si conoscono tutte tra di loro, seguire le preferenze e le esigenze di ognuna (tempo, budget, periodo), ascoltare le diverse idee, senza permettere che nessuna imponga esclusivamente le proprie, cercando di unirle. Scontato dirlo, l’importante è sempre tenere a mente i gusti della sposa.

Niente stress! Ecco 5 idee per un addio al nubilato TOP!

1. Benessere e relax

spa

Per qualsiasi donna i trattamenti di bellezza sono un appuntamento sempre molto gradito. Cosa c’è di meglio allora, di una festa in cui la bellezza è la protagonista? Una giornata alla spa o trattamenti a domicilio: basta semplicemente contattare uno chef, un barman e un’estetista, farli venire nel proprio salotto di casa e l’addio al nubilato sarà un successo. Tra uno stuzzichino e un drink, via a maschere viso, massaggi, manicure, pedicure, sessioni di trucco e smalto. E come concludere questa giornata all’insegna del relax? Con un bel pigiama party, comprensivo di film romantici, cioccolatini, pizza, birra, pettegolezzi e tante risate!

2. Weekend fuori porta  

viaggio amiche

Ragazze si viaggia! Come quando si andava in gita con la scuola, anche per l’addio al nubilato, un weekend in una capitale europea o in una città di mare è sempre un’ottima idea.
Scegliete una destinazione che sapete piacerebbe alla sposa, chiedetele delle date disponibili e prenotate, cercando di tenerle segreta la destinazione. Per la partenza, potete organizzare un finto rapimento o, più semplicemente, consigliarle cosa mettere in valigia. Pensate anche ad una maglietta personalizzata per tutte le amiche, a gadget divertenti da portare in giro per la città e perché no… a una limousine!

3. Modelle per un giorno 

modelle

Di che si tratta? Molto semplice. E’ un vero e proprio servizio fotografico, dove a fare da modelle ci sarete voi! Tanti studi grafici organizzano eventi di questo tipo: si scelgono il set, i diversi temi, i costumi ed il gioco è fatto! Spesso è possibile richiedere in aggiunta la presenza di una make up artist professionista, il noleggio di particolari arredi accessori ed anche la stampa di alcune (o di tutte) le foto realizzate.
La sessione fotografica dura più o meno un’ora, dopo la quale viene consegnato alla sposa un cd con gli scatti elaborati. Un bellissimo ricordo, di un perfetto addio al nubilato.

4. Donne vs Uomini

Paintball

Contrariamente alle usanze, la sposa e lo sposo vogliono unire i loro addio al celibato e addio al nubilato? Ecco l’idea perfetta: dichiararsi guerra! Ovviamente non nel vero senso della parola, ma su un campo da gioco. Stabilisci con amiche e amici l’ora e il giorno ed organizzate una partita di Paintball o di LaserGame!
…Ovviamente donne contro uomini e chi perde, paga la cena! Divertimento assicurato.

5. Burlesque

burlesque

Un’idea divertente per le spose più sfacciate è l’addio al nubilato Burlesque. Diversi locali organizzano serate di questo tipo, in associazione con scuole di ballo e di teatro. Puoi organizzare una lezione per tutte; imparare il burlesque è un ottimo modo per fare emergere la sensualità di ognuna di noi, potenziare l’autostima e sentirsi sexy! Lo sposo, la prima notte di nozze, di certo ringrazierà!
E dopo la lezione, una bella cena con spettacolo, sempre burlesque, dal quale trarre ispirazione.

Piaciute queste idee? Ora non vi resta che scegliere la proposta di addio al nubilato più adatta!
Se sei la migliore amica della sposa, leggi anche: consigli per la migliore amica della sposa

Ti piace? Condividilo!

2 commenti in “5 idee TOP per l’Addio al Nubilato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *