candy bar bride

Fino a qualche anno fa era assai raro trovare ad un matrimonio, un tavolo dedicato a confetti e dolcetti di ogni tipo, poi vennero le prime confettate e fu amore a prima vista.
Forse non per tutti, a dire il vero. Infatti, ci è voluto un po’ di tempo prima che, anche la vecchia zia, tanto affezionata al classico sacchetto in tulle con cucchiaino d’argento incorporato, si convincesse che era assai più divertente un’allegra abbuffata di confetti.

candy bar
wedding-venues.co.uk

E così, ora che pure lei non può più farne a meno, come non cambiare di nuovo le carte in tavola e trasformare la confettata (ormai un classico intramontabile) in un colorato e divertente Candy bar?

Ecco pronta un’esplosione di caramelle di ogni gusto e forma, per la gioia di grandi e piccini!
Attenzione però, stiamo parlando di un matrimonio, non di una bancarella alla fiera di paese. Ben venga una bella varietà di dolciumi, ma pur sempre tenendo a mente il filo conduttore dell’intero evento.
Ricorda che il tuo allestimento sarà tanto più d’effetto, quanto coordinato nei colori e nei decori al tema del matrimonio.
Pura gioia per gli occhi, oltre che per il palato.

Come rendere unico ed indimenticabile il tuo Candy Bar?

Per prima cosa prenditi il tuo tempo. Naviga sul web e sfoglia con cura le riviste del settore, in cerca della giusta ispirazione. Il consiglio è di creare una moad board dell’intero matrimonio, includendo Candy bar e confettata. Le idee sono infatti spesso tante e, talvolta, si affollano l’una sull’altra. Il rischio potrebbe essere quello di dare vita a qualcosa di disarmonico e rovinare così l’intero progetto. Meglio quindi decidere in tutta calma ogni dettaglio del nostro tavolo dei dolci, anche perché sarà, senza dubbio, uno degli angoli più frequentati della giornata (secondo solo all’open bar!).

candy
cremedelacremeweddings.com/candy-bar

Oltre alla scelta dei diversi bonbon, concentrati con attenzione sulla decorazione, onde evitare che il tavolo appaia spoglio e disadorno. Non sarà difficile trovare i recipienti adatti. Alla luce dell’ultima imperante tendenza al riuso creativo si possono usare piccole cassette della frutta, cestini in vimini e persino i barattoli ermetici usati dalla nonna per la frutta sciroppata… Le alternative ai classici vasi contenitori in vetro sono tante, una più divertente dell’altra.

Quante caramelle servono?

Il vero successo di un Candy bar è dato dall’ abbondanza di caramelle. Sarà altamente improbabile che i dolcetti vadano sprecati. Troverai sempre qualcuno pronto a sacrificarsi per evitare che questo accada!
Se non sei un tipo da troppi calcoli poco importa, crea un angolo straripante di dolcezze e difficilmente potrai sbagliare. Se al contrario l’incertezza ti procura ansia, ecco per te un buon punto di partenza da cui calcolare i tuoi quantitativi minimi per persona.

candy bar wedding
Pinterest Images

Iniziamo col dire che dovrai prevedere almeno una decina di differenti tipo di caramelle, così da garantire una certa varietà. Una buona regola poi potrebbe essere quella di prevedere fra i 100 ed i 150 grammi di caramelle per ospite (e così, a conti fatti per un evento con 100 ospiti dovrai acquistare fra i 20 ed i 25 kg di caramelle). Pensa a tutti i tuoi invitati, anche a coloro che hanno esigenze particolari. Dalle caramelle senza glutine per i celiaci, alle caramelle senza zucchero, per salutisti e diabetici, soddisferai tutti.

Cosa non può mancare? I sacchettini per il take away!

Eh sì, prevedere un Candy bar senza una bella scorta di sacchetti vuoti, per portarsi a casa qualche dolciume, sarebbe al limite del diabolico. Nulla farà più felici i tuoi ospiti della possibilità di riempire a piacimento il proprio sacchetto dei dolci, per portarsi a casa una scorpacciata di caramelle tanto belle, quanto deliziose!

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *