Un Viaggio di Nozze in Perù, vi farà vivere emozionanti avventure, tra le catene montuose più imponenti d’America, la storia del popolo Inca e la sua gente, caratterizzata da tradizioni, spiritualità e dall’animo gentile. Ce ne parla Patrizia Modonesi, personal travel expert di The Travel Expert.

Sognare ad occhi aperti non costa nulla, soprattutto quando si tratta del nostro viaggio di nozze. Entrate in un mondo ricco di esperienze e di storia: visitate il Perù durante il vostro viaggio di nozze! Vogliamo iniziare dandovi una bella notizia. Il 2/11/2020 è stato riaperto uno dei più importanti siti turistici del mondo: MACHU PICCHU, dopo la chiusura dovuta alla pandemia di COVID 19 di circa 8 mesi. Questa visita è immancabile in un viaggio in Perù… Sarà, quindi, necessario prevederlo con molto anticipo, per avere l’opportunità di visitarlo, in tutta tranquillità.

Viaggio di Nozze in Perù: Machu Picchu

Quando arriverete alle rovine Inca, vi sembrerà strano vedere l’immagine che tutti i giornali, riviste e cataloghi presentano… almeno a me è capitato così! Da una parte, vi sembrerà di averlo già visitato, ma dall’altra non vedrete l’ora di scoprire le meraviglie di questo parco archeologico. 

machu-picchu-peru
Machu Picchu

Si arriva con il treno da Cuzco e, successivamente, si prende un pullman, che vi porta all’entrata delle rovine. Solitamente, organizziamo una visita con una guida, per assaporare al meglio l’esperienza. Per vostra informazione, le rovine dell’insediamento inca abbandonate, furono riscoperte nel 1991 dall’esploratore americano Hiram Bingham.

Solitamente, creo dei viaggio che permettano agli sposi di adattarsi all’altitudine; questa soluzione permetterà di evitare di soffrire del cosiddetto “soroche”, ovvero il male di altitudine, che si presenta con mancanza di fiato, difficoltà nel movimento e solitamente nausea. Non temete perché tutti i minibus e hotel sono provvisti di bombole di ossigeno, in casi di estrema necessità. Io per esempio non ho avuto nessun sintomo a parte la difficoltà a camminare ma sui 4.000/4.500 m. sul livello del mare. L’importante è seguire delle semplici regole che vengono date dalle guide o tour leader che vi accompagneranno nel vostro viaggio.

Prima tappa del viaggio: Lima

Abbiamo iniziato il nostro Viaggio di Nozze in Perù da Machu Picchu, ma la nostra prima destinazione in Perù è Lima, la capitale.

Lima-Perù
Lima, Perù

Lima non è solamente la capitale del Perù, ma è anche il centro culturale, industriale e finanziario dell’intero paese, con il suo centro storico, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. La città sorge sulla costa del Pacifico ed è una delle città più grandi del Sudamerica. Solitamente facciamo solo una giornata a Lima e visitiamo il centro della città e il Museo de Oro!
Partiamo poi alla scoperta del Perù.

Paracas e Nazca

La prossima tappa è Paracas che si raggiunte in auto o pullman. Paracas si trova sulla costa del Pacifico. Importante punto di attrazione è la Riserva Naturale di Paracas e, da qui, effettuerete una navigazione alle isole Ballestas, con avvistamento di diverse specie di uccelli ed animali marini. 

Prima di proseguire per Arequipa, facciamo una sosta a Nazca. Qui potremo ammirare, volando su piccoli aerei da turismo, i meravigliosi disegni che sono visibili sono dall’alto (in effetti, alcuni sulle colline sono visibili anche da terra): l’astronauta, il colibri, la scimmia e molti altri! Molte sono le ipotesi su come siano state disegnate queste linee: alcuni pensano che possano essere state disegnate dagli extra-terrestri!

arequipa-perù
Arequipa, Perù

Arriviamo ad Arequipa

Arequipa è una città coloniale, a 2.335 metri di altitudine, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco, con una piazza centrale “zocalo” bellissima! Camminando sotto i portici della piazza vivrete la vera vita della città.

Una visita che vi consiglio è il Monastero di Santa Catalina, uno degli edifici religiosi più affascinanti del Perù. Era un monastero di clausura delle novizie costruito nel 1579. Potrete visitarlo con una guida oppure per conto vostro, girovagando per le piccole stradine. Il Monastero è racchiuso da grandi mura e tutti gli edifici sono meravigliosamente colorati! Potrete respirare l’aria mistica e fare miliardi di foto, negli angoli più particolari del Monastero!

MONASTERO-SANTA-CATALINA-Perù
Monastero di Santa Catalina Perù

Puno, sul Lago Titicaca, le isole Uros e l’isola di Taquile

Prendiamo adesso un aereo e raggiungiamo l’aeroporto di Juliaca, per raggiungere Puno, sul Lago Titicaca. La città si trova a circa 3800m sul livello del mare e sulle sponde del Lago più alto del mondo, situato al confine con il Bolivia.

Una delle escursioni più caratteristiche è la visita alle isole Uros, con i suoi abitanti vestiti di colori sgargianti: sicuramente è un po’ turistica, ma da non perdere.

Se volete una visita meno turistica potete spingervi fino all’isola di Taquile. Qui, vi sembrerà di essere su un’isola in mezzo al “mare” blu, ma, in effetti, è sempre il Lago Titicaca. Una caratteristica dell’isola è quella che gli uomini lavorano la maglia e le donne lavorano nei campi! Colori, popolazione, natura selvaggia… Un po’ di fatica per raggiungere la sommità del luogo, ma ne vale la pena!

isole UROS PUNO
Sul Lago Titicaca, Perù

Proseguiamo il nostro viaggio verso Cuzco

Cuzco è una delle città più belle del Perù e, un tempo, fu la capitale dell’Impero Inca. Passeggiate per la città alla scoperta delle rovine archeologiche e dell’architettura coloniale. Plaza de Armas è il cuore della città, con la sua cattedrale, da scoprire di sera o all’alba per evitare l’arrivo di tutti i turisti… C’è un punto dove potete vedere la bellissima città dall’alto! Qui ci sono strutture di lusso per trascorrere qualche giorno coccolati ☺

Un sito da non perdere è la fortezza di Sacsayhuaman, dove vengono effettuate delle feste tradizionali nel mese di giugno. Un altro sito che mi ha impressionato è Ollantaytambo, situato fra Cuzco e Machu Picchu. Si tratta di una fortezza Inca davvero unica: salendo sulla montagna e i suoi terrazzamenti, si arriva al cuore del tempio (solo poche pietre ora…), ma la bellezza del paesaggio, che i vostri occhi si troveranno davanti, vi lascerà senza fiato. Non dimentichiamoci, poi, dei fantastici mercati ricchi di stoffe, souvenir, frutta super colorati.

Viaggio di Nozze in Perù: nel Nord del Paese

Per chi ha più tempo a disposizione si può organizzare un’estensione nel Nord del Paese con la visita di Trujillo e Chiclayo  per la visita del Museo TUMBAS REALES DE SIPAN. Nel museo non si possono fare le foto ma i miei ricordi sono molto vividi… Una parola: impressionante!

alpaca-perù
Alpaca, Perù

Qualche curiosità

  • ALPACA. In Perù troverete nei negozi certificati, bellissimi maglioni, sciarpe e abbigliamento di Alpaca. Lana di gran pregio, abbastanza costosa ma molto calda.
  • Da provare il CEVIQUE! Premetto che non amo il pesce crudo ma il cevique che ho mangiato in Perù era spettacolare…Pesce crudo marinato nel lime con cipolle e peperoncino…
  • Una bevanda tipica è il PISCO SOUR: un distillato d’uva di alta gradazione combinato con sciroppo di zucchero, limone e albume. 

Estensione mare ad Aruba, “l’isola felice”

Al termine di un interessante e impegnativo viaggio in Perù, vi consiglio di effettuare un’estensione mare sull’isola di Aruba, per un pò di relax nei resort presenti sull’isola. Il luogo è molto tranquillo, ma offre anche hotel all inclusive, con animazione e divertimento per tutti i gusti.
Aruba è l’isola felice e i suoi abitanti prendono la vita con molta calma e tranquillità. L’isola fa parte delle Antille Olandesi, a poca distanza dalle coste del Venezuela. Questa posizione la rende una destinazione ideale, per un soggiorno mare, in quanto non viene toccata dagli uragani, che si possono sviluppare nel periodo estivo, nell’Oceano Atlantico.

Quando andare

La stagione migliore per visitare i siti archeologici e le città dell’altipiano peruviano è la nostra estate, più o meno da metà maggio a settembre, che coincide con la stagione secca in Perù.