Viaggio di Nozze in Nepal

Chi l’ha detto che la luna di miele deve, per forza, essere solo sole e relax? Fate parte di quelle coppie sportive, amanti della natura e della vacanza attiva? Allora un meraviglioso Viaggio di Nozze in Nepal e Thailandia, tra montagne suggestive e spiagge tropicali, potrebbe fare al caso vostro. Curiosi? Ce ne parla Federica Giardini, Personal Travel Agent di Musement.

Nepal e Thailandia: la voce della montagna e il canto del mare

Quando si è amanti di uno sport all’aperto, come me che pratico jogging, non c’è cosa più bella e invitante che praticarlo in giro per il mondo, in cerca di nuovi stimoli! Parliamo allora di trekking: esistono infinite destinazioni meravigliose, che regalano opportunità di svolgere quest’attività, nel bel mezzo di suggestivi panorami. Tra queste, sicuramente il Nepal si posiziona tra i primi posti.
Il viaggio che vi propongo prevede un light trekking, alla portata di chi ha un minimo di preparazione fisica. Infine, il viaggio chiude in bellezza, con il mare azzurro cristallino della magnifica Thailandia.

Kathmandu, Patan e Bhaktapur 

Nepal-Kathmandu
Kathmandu

La scoperta del Nepal comincia ai piedi dell’Himalaya, precisamente da Kathmandu, dove si fa base per la visita delle città di storiche della Valle. Il cuore storico di Kathmandu è Durbar Square. Qui, vi aspetta il palazzo reale Hanuman Dhoka, una moltitudine di templi indù e luoghi di culto buddhisti, come lo Stupa di Boundhanath.
Appena di fronte a Kathmandu, oltre il fiume Bagmati, sorge Patan con la tipica Durbar Square, su cui affacciano templi e palazzi spettacolari.
Bhaktapur è sicuramente la zona dove si respira ancora un’atmosfera medievale, con la sua particolare architettura e templi altissimi, in stile pagoda. La Durbar Square di Bhaktapur, cuore pulsante della vita dei nepalesi, è forse la più bella di tutto il Nepal!
Ci avete fatto caso? C’è una Durbar Square, in tutte e tre le città della valle! E ognuna di esse è anche Patrimonio mondiale UNESCO, dal 1979.

Pokhara e le sue mille attività

Nepal-Pokhara
Pokhara

Con un breve volo interno ci si sposta verso Pokhara, città simbolo dell’avventura e del tempo libero del paese, offre numerose attività davvero strepitose, due fra tutte:

  • ZIP FLYING: la zipline più alta e lunga del mondo. Provate a ciondolare a 600 metri nel cielo, scivolando a 140km all’ora, per 1,8 km di lunghezza! Il trampolino di lancio è situato sulla cima di Sarangkot, offrendo la più spettacolare vista sulla catena montuosa dell’Annapurna e sulla valle di Pokhara in basso.
  • SKY DIVING: per i più temerari. Qui, è possibile praticare paracadutismo (in solitaria o in tandem), vicino al potente Annapurnas e al lago Fewa in basso.

Relax, nei dintorni di Pokhara – Dopo queste scariche adrenaliniche, cercate il relax, in uno dei tanti laghi, nei dintorni di Pokhara, con la splendida catena montuosa dell’Annapurna sullo sfondo. Non mancate la visita della Shanti Stupa (la Pagoda della Pace), che si raggiunge con un brevissimo trekking di circa un’ora, giunti in cima potrete godere di una splendida vista di Phokara, del lago e delle montagne circostanti.

E finalmente il trekking

Nepal-Annapurna
Annapurna

Pokhara è soprattutto il punto di partenza, per 4/5 giorni di easy trekking, che consiglio alle coppie di neo-sposi. Questo percorso si svolge in compagnia di guide locali, ad altitudini relativamente contenute (mai sopra i 3200m s.l.m.) e si sviluppa mediamente in percorsi di 5/6 ore al giorno tra gradini, foreste di rododendri, boschi e ponti sospesi. Alloggio in lodge semplici, a conduzione familiare.
Tutta la fatica dei giorni di trekking verranno ripagati quando il penultimo giorno ci si mette in cammino avvolti dal buio, per raggiungere la cima di Poon Hill, in tempo per vedere il sorgere del sole, tra le imponenti vette degli 8000: Dhaulagiri, Tukuche, Nilgiri e Machhapuchhre. Fidatevi, quest’immagine mozzafiato rimarrà un indelebile ricordo, nei vostri cuori!

Parco di Chitwan

Nepal-Chitwan
Chitwan

Al termine del trekking con un pullman si percorre quella che è l’unica strada del paese (quindi trafficatissima) per fermarsi, quasi a metà, al Parco di Chitwan, dove il paesaggio cambia radicalmente. Qui, c’è il “cuore della giungla” (la traduzione della parola Chitwan) popolata da una moltitudine di animali, comprese specie che difficilmente si immaginerebbero in questa parte del mondo: tigri, elefanti, rinoceronti, cervi, orsi, coccodrilli e scimmie…
Qui la principale attività è il safari a piedi, in canoa, su mezzi 4×4 o sul dorso di un elefante. Per via della mia anima animalista, sempre attenta alla tutela dell’ambiente, però, preferisco consigliarvi la Jungle Walk e l’osservazione da una prospettiva diversa: quella dalla canoa! Una o due notti e poi si prosegue in pullman per rientrare a Kathmandu per poter volare, il giorno successivo, verso i lidi tropicali di Phuket, in Thailandia.

Phuket, Thailandia

Phuket – Thailandia

La Thailandia è abbinabile a molti itinerari. Ad esempio si potrebbero combinare Giappone+Thailandia, per un viaggio di nozze all’insegna del mondo asiatico orientale. Questa volta, l’abbiamo abbinata al Nepal, per un perfetto connubio mare-monti. Quest’isola thailandese è sicuramente una delle più frequentate e conosciute. Immaginate una vegetazione tropicale rigogliosa, colline ondeggianti ricoperte di verde, spiagge bianche e mare cristallino, templi e monumenti suggestivi… a Phuket ce n’è davvero per tutti i gusti. Dedicatevi al relax balneare e al riposo, dopo le fatiche del trekking. Se, invece, non siete ancora stanchi, vi consiglio di noleggiare uno scooter e scegliere ogni giorno una spiaggia nuova da scoprire, soprattutto sulla costa occidentale. In questo angolo di mondo, i vostri occhi saranno appagati, da romantici tramonti sul mare.

Un viaggio di nozze dinamico e alternativo, ma assolutamente ricco di emozioni forti, da raccontare ai futuri pargoli: ”vi raccontiamo l’avventura di mamma e papà in viaggio di nozze, tra le montagne del Nepal e il mare della Thailandia…”

Federica Giardini PTA  @Musement

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *