È tutto pronto per il tuo matrimonio, ma non puoi scegliere l’abito da sposa giusto, se ancora non hai trovato le scarpe, che ti fanno dire «Sì, le voglio!». Non ti preoccupare: questa guida ti aiuterà a scegliere le scarpe sposa più adatte, per il tuo grande giorno. Troverai spunti e suggerimenti utili, sui diversi modelli disponibili, sui colori e sul tacco. 

Le regole base per la scelta delle scarpe sposa

Prima di addentrarti all’interno dell’elenco dei modelli e delle forme di scarpe da sposa, hai bisogno di conoscere quelle che noi chiamiamo le 3 regole d’oro, per la scelta del paio più adatto a te.

  1. Le scarpe sposa si scelgono prima dell’abito. Non tutte lo sanno, ma le scarpe vanno scelte sempre prima del vestito da sposa: ti aiuteranno durante le prove, per valutare la corretta lunghezza della gonna – e per capire, anche, quanto vuoi che le scarpe si intravedano da sotto il vestito. 
  2. La comodità prima di tutto. Non puoi camminare verso il tuo futuro sposo, su un paio di scarpe tanto belle, quanto scomode. In questo modo, ricorderai per sempre la tua entrata in scena, come uno dei momenti più angosciosi della tua vita. 
  3. Il tacco. Come sopra, è importante camminarci bene, con quelle scarpe. Occhio, quindi, all’altezza del tacco. Se non siete abituate a portarli, non osate troppo con l’altezza!
  4. Solo materiali di qualità. Cosa rende una scarpa una buona scarpa? I materiali, ovviamente. Scegliere materiali di qualità darà quel pizzico di fiducia in più, quando indosserai le tue scarpe: si adatteranno alla forma del tuo piede e ti supporteranno meglio di un paio economico.

Scarpe sposa: i modelli

Esistono tantissimi modelli di scarpe sposa, con e senza tacco. Vediamo insieme i più gettonati.

  • Décolleté. Le più classiche e le più amate di tutte: un vero e proprio must have;
  • Open Toe. Ovvero, le scarpe con la punta aperta. Sono forse la versione più scelta del momento, soprattutto per i matrimoni autunnali e primaverili, quando è ancora presto per sfoggiare un paio di sandali ma si vuole comunque mostrare, in parte, le unghie dei piedi; 
  • Sandali gioiello. Possono essere con il tacco o senza: in entrambi i casi, faranno fare un figurone. Sono perfetti per i matrimoni estivi, soprattutto se hai un piede fine e una gamba longilinea;
  • Stivali. Sempre più alla moda, sono ideali per un matrimonio autunnale o invernale e possono essere portati anche per spezzare un abito che, per il tuo stile, è un po’ troppo elegante e formale;
  • Pumps. Facile, sono le décolleté con il plateau, per un look estroso e appariscente;
  • Sneakers. Sì, hai letto bene. Anche questa è una moda degli ultimi anni. Sono sempre di più le spose che decidono di sposarsi in Sneakers. Personalizzabili, in pizzo, strass e così via… Quanto sono belle!

Scarpe bianche: sì o no?

Questo è un dilemma su cui tutte le future spose, prima o poi, cascano. Le scarpe bianche sono le scarpe della tradizione e, molte spose, prediligono un matrimonio total white… Ma non sempre sono la scelta più semplice. Esistono, infatti, diversi tipi di bianco, ed è bene scegliere il punto di bianco che s’intona perfettamente con il vestito o si rischia di sembrare sciatte.

Ma come scegliere il bianco giusto? Un consiglio utilissimo: concentrati sul sottotono. Le scarpe bianche con un sottotono freddo, vorranno vestiti bianchi dal sottotono freddo, come ad esempio il bianco ghiaccio; lo stesso vale per le scarpe bianche, con un sottotono caldo, come ad esempio il panna.

sposa-scarpe-blu

Le scarpe colorate

Le scarpe colorate, invece, oltre a essere una scelta più audace, ti danno la possibilità di avere più scelta. In questo caso, non c’è bisogno che siano dello stesso colore dell’abito, anche se dovrai scegliere un vestito di una tonalità che si abbini a quella delle scarpe. Ricorda anche, che una scarpa colorata attira molto di più l’attenzione: un dettaglio da valutare con molta attenzione, soprattutto se non vuoi correre il rischio che le scarpe diventino le protagoniste assolute del tuo look. 

Corri nei negozi e cerca le scarpe sposa perfette per te: la scelta non manca, anzi, è anche troppa! Ricordati sempre di portare con te, il giorno del matrimonio, un paio di scarpe di riserva. Devono essere scarpe fidate, che non ti facciano male ai piedi. Scegline un paio che hai già indossato, più di una volta, e che ha già preso la forma del tuo piede. Ora puoi dare il via alle danze!

Foto copertina di prostooleh – www.freepik.com