matrimonio boho chic

Oggi vi parliamo di uno dei wedding-trend più in voga negli ultimi anni: il Matrimonio Boho Chic.
Iniziamo con l’etimologia del termine “Boho” che, ovviamente, viene da bohémien. E’ proprio dallo stile bohémien, libero ed anticonformista, che il matrimonio boho chic prende spunto.

Cosa significa organizzare un matrimonio a tema boho chic? Partiamo dal look degli sposi.

L’ abito da sposa

L’abito nuziale in particolare dovrà essere assolutamente in linea con uno stile classico e romantico. Regola d’oro: semplice, ma non troppo! L’abito da sposa boho sarà lungo, morbido e dal colore candido. Attualmente l’abito bianco è inteso semplicemente come la scelta più tradizionale per il matrimonio e non necessariamente come simbolo di purezza. Al matrimonio boho si addice, in ogni caso, un colore “leggero”: bianco, avorio, beige o dolci tonalità pastello.
Le scarpe saranno basse, comode e leggere, come sandali legati alla caviglia, da poter togliere, per foto a piedi scalzi sull’erba. Per un tocco vintage, si potrà riadattare un abito da sposa già utilizzato in famiglia. A tal proposito, perchè non scegliere di indossare proprio l’abito da sposa della mamma? Rimodernato, aggiustato e “svecchiato”, darebbe sicuramente un ricco valore aggiunto al vostro giorno speciale.

matrimonio-boho-chic-sposa

Il trucco, l’acconciatura e il bouquet

Anche il trucco e l’acconciatura saranno votati alla semplicità, con quella spensieratezza tipica della cultura dei figli dei fiori. Pettinatevi giocando con le trecce, arricchite da fiori e nastri, oppure osate chignon disordinati. Se invece vi piacciono i capelli sciolti, sono di grande tendenza i cosidetti “capelli californiani”, con onde e ciocche al naturale. Sempre belle sono anche le onde più costruite, in stile anni ’60 e ’70.
Abbinate l’acconciatura ad un trucco naturale, che punti su un solo dettaglio, come ad esempio le labbra rosse. Con le sue tonalità naturali e i dettagli in evidenza, lo stile boho chic è sempre raffinato e risulta adatto a tutte le stagioni.
Il bouquet. A completare il look della sposa, ci sarà un bouquet artigianale composto da fiori di campo, legati da romantici nastri in pizzo. Per le spose, che non vogliono rinunciare ad un mazzo di fiori più “importante”, consigliamo un bouquet a cascata, composto da fiori bianchi come calle e, proprio per la loro natura cadente, orchidee.

matrimonio-boho-chic-acconciatura

Lo sposo

Anche lo sposo dovrà tener conto del tema del matrimonio nella scelta del proprio abito di nozze. Cari sposi, optate per un classico tre pezzi! Scegliete colori scuri ed eleganti, come il testa di moro, il caffé ed in genere tutte le tonalità più eleganti del marrone, e giocate sull’abbinamento di camicia e gilet o bretelle in cuoio.
Un look hipster, con barba lunga e curata, capelli lunghi, un po’ ribelli, potrebbe calzare a pennello per lo Sposo bohemien. Saranno gli accessori a fare la differenza: gilet, papillon, bretelle in stile boho, un’elegante pipa, un orologio dei primi del ‘900 e occhiali da sole vintage.

matrimonio-boho-chic-sposi

L’ allestimento

E’ nell’allestimento della location, che lo stile boho vedrà la sua massima espressione creativa. In un vero Matrimonio Boho Chic non mancheranno elementi vintage ed oggetti come lanterne, vecchie sveglie in ottone, vasi d’antan e bottiglie colorate, dal tocco un po’ retrò.
Se il ricevimento sarà serale, ad illuminare i tavoli e la sala ci saranno dei romantici candelabri, in stile liberty. Ogni tavolo sarà coerente con li tema boho chic, con tovaglie di lino dai colori caldi, mise en place con posate in argento, in stile antico, porcellane decorate e calici in stile baccarat: l’eleganza del vintage! Per quanto riguarda partecipazioni e bomboniere, potrete, come sempre, prendere spunto dalle palette a tema boho chic, che trovate su Pinterest: ce ne sono a centinaia, tutte bellissime.

matrimonio-boho-chic-allestimento

matrimonio-boho-chic-allestimento

La torta nuziale

Perfetta per concludere il ricevimento sarà la scelta di una torta nuziale “nuda”, ovvero la Naked Wedding Cake, una delle ultime tendenze in fatto di Cake Design. Sono torte a due o più strati, dove i singoli strati di torta ed il ripieno restano ben visibili. Questa torta non presenta glassature esterne, ma lascia intravedere i vari strati, creando un meraviglioso effetto “vedo non vedo”, come a voler testimoniare una voglia di mostrarsi per ciò che si è, non per come si vuole apparire. Altissima, farcita e decorata con tanti fiori: davvero boho chic.

Scegliere di organizzare un Matrimonio Boho Chic, equivale a voler elogiare il concetto di libertà e anticonformismo. Libertà e anticonformismo sono gli ideali di un vero e proprio mood, che riunisce idealmente il meglio degli stili shabby, country e green. Nel Matrimonio Boho Chic sarà quindi fondamentale l’armonia con gli altri e con la natura, una joie de vivre che dovremmo riscoprire tutti, specie in momenti così speciali!

(Tutte le foto sono state prese da Pinteres.)

matrimonio-boho-chic-wedding

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *