michele-dellutri-fotografo-matrimoni-mi

Stai cercando un Fotografo di matrimoni a Milano? Leggi questa piccola guida, che ti aiuterà a scegliere il professionista perfetto per te!

Scegliere il fotografo di matrimoni giusto, soprattutto se abiti in una grande città come Milano, può essere un’impresa davvero difficile: se stai cercando un fotografo di matrimoni a Milano e non sai proprio da dove cominciare la tua selezione, questa piccola guida è quello che fa per te!

Come fare la scelta giusta

Quello delle nozze è uno dei momenti più importanti della vita. Affinché l’evento possa essere ricordato per sempre, la scelta del fotografo di matrimoni diventa cruciale: sbagliare potrebbe significare ritrovarsi con un album o un video di nozze deludenti, che non rispondono alle proprie aspettative, senza poter rimediare in alcun modo. Un rischio che non puoi assolutamente correre!

Scegliere il fotografo di matrimoni a Milano: 3 errori da evitare

L’offerta per fotografi di matrimoni a Milano è talmente variegata e i professionisti sono talmente tanti, che il rischio di sbagliare è dietro l’angolo. Ecco 3 errori, che devi assolutamente evitare di commettere, quando scegli il tuo fotografo di nozze.

fotografi matrimoni Milano e1572541441481 1024x709 - Fotografo di matrimoni Milano: consigli per la scelta

1. Fidarsi del passaparola

Molti sposi sono tentati di affidarsi al passaparola per abbattere tempi e costi della selezione di un fotografo, ma attenzione! Chiedere consigli sicuramente non è sbagliato, ma il passaparola non può essere l’unica variabile a cui affidarsi per la scelta, per una serie di ragioni.
In primo luogo, non è detto che tu abbia gli stessi gusti della persona, che ti ha consigliato il fotografo.
In secondo luogo, se le persone a cui hai chiesto consiglio si sono anche loro sposate di recente, rivolgendosi proprio a quel fotografo, il rischio è quello di ritrovarti con un album di nozze molto simile al loro, che risulterà già visto, poco sorprendente e per nulla originale: in poche parole, una delusione!

2. Chiedere a un amico fotografo

Un servizio fotografico ha un costo elevato, per cui molti futuri sposi hanno la tentazione di rivolgersi ad un amico, per ottenere uno sconto o, addirittura, un servizio fotografico gratis. Errore! In primo luogo, se il tuo amico fotografo è anche un invitato, chiedergli di occuparsi delle foto delle nozze potrebbe non fargli piacere, perché, magari, vorrebbe semplicemente godersi la festa. Potreste addirittura mettere il vostro amico in imbarazzo.

michele dellutri fotografo matrimoni milano 7 1 1024x682 - Fotografo di matrimoni Milano: consigli per la scelta

Inoltre, fotografare un matrimonio non è qualcosa in cui ci si può improvvisare, ma un vero e proprio lavoro che richiede impegno, esperienza e tanto studio, per cui, a meno che il tuo amico non sia un fotografo di matrimoni professionista (e anche in tal caso non è detto che il suo stile rispecchi i tuoi gusti), c’è il rischio che non sia in grado di realizzare un vero reportage di nozze.

3. Basarsi solo sul portfolio del fotografo

Chiedere di visionare il portfolio lavori è fondamentale, per farsi un’idea dello stile del fotografo. Vedere gli altri reportage realizzati, percepire le emozioni di altre coppie di sposi, che è riuscito a cogliere e a trasmettere su pellicola è sicuramente un input fondamentale, per fare la tua scelta, ma non è l’unico aspetto da tenere in considerazione.

Scegliere il fotografo di matrimoni a Milano: 5 step da seguire

Ora che conosci tutti gli errori più comuni nella scelta del fotografo di matrimoni, sei pronto a ricevere i consigli per affrontare la ricerca e la selezione del tuo fotografo nel modo giusto. Ecco i 5 step da seguire alla lettera, per cercare e trovare il tuo fotografo di matrimoni a Milano o nella tua città!

michele dellutri fotografo matrimoni milano 10 1024x683 - Fotografo di matrimoni Milano: consigli per la scelta

1. Inizia la ricerca almeno 6 mesi prima

Alcuni sposi commettono la leggerezza, di rimandare continuamente la ricerca del fotografo. Tra le mille cose da fare per le nozze, la scelta del fotografo di nozze rischia di passare in secondo piano, ma attenzione alla timeline del matrimonio!

Il fotografo è un personaggio chiave per la riuscita del tuo matrimonio, quindi non sottovalutarne l’importanza! Per evitare brutte sorprese, dovresti fare la tua scelta almeno 6 mesi prima delle nozze. In questo modo, ti assicurerai di bloccare la data e avrai il tempo sufficiente a incontrarlo più volte, per discutere con lui tutti i dettagli del servizio fotografico.

michele dellutri fotografo matrimoni milano 17 1024x683 - Fotografo di matrimoni Milano: consigli per la scelta

2. Restringi il campo a massimo 5 fotografi

La prima cosa da fare. quindi. quando inizi la tua ricerca del fotografo di matrimoni a Milano. è restringere il campo ad un numero massimo di 5 professionisti. “Qual è lo stile fotografico che mi piace? E quale lo stile delle nozze? Che tipo di servizio fotografico desidero avere?” sono tutte domande da farti, per individuare il professionista che fa al caso tuo.

3. Non andare impreparata al primo incontro

Il primo appuntamento con il fotografo è un momento fondamentale, per la scelta. Bisogna prepararsi a dovere.
Non tralasciare i dettagli: fai domande sul modo di scattare durante la cerimonia, su come pensa di fotografare e valorizzare gli allestimenti, sul tipo di fotografie che scatterà agli ospiti, nonché sulla post-produzione degli scatti, elemento fondamentale per dare un’identità coerente all’intero servizio fotografico.
D’altra parte, non essere avara di informazioni: parlagli della tua interpretazione delle nozze, comunicagli il tema che hai scelto per il matrimonio, spiegagli quali sensazioni ed emozioni vuoi che gli scatti raccontino.

michele dellutri fotografo matrimoni milano 12 e1572541400839 1024x712 - Fotografo di matrimoni Milano: consigli per la scelta

4. Fai domande su budget e tempi di consegna

Un discorso a parte meritano gli aspetti tecnici dell’ingaggio: molti fotografi ti propongono dei pacchetti comprensivi di un certo numero di scatti per l’album fotografico, video, foto ricordo per gli ospiti etc. Informati con cura, sulla tipologia di servizi che ogni pacchetto contiene, sugli eventuali costi aggiuntivi e soprattutto sui tempi di consegna per il lavoro, per evitare di ritrovarti, a un anno di distanza dalle nozze, ancora senza il tuo album fotografico.

5. Fidati del tuo istinto

La scelta del fotografo è soprattutto una questione di istinto: si tratta di una decisione molto personale, che va presa anche affidandosi al proprio “sesto senso”. Il rapporto che avrai con il fotografo, durante il giorno delle nozze, sarà molto intimo, quindi, è importante che tu scelga una persona che ti faccia sentire a tuo agio, con cui non ci sia imbarazzo, al contrario, con cui sia molto semplice comunicare.
Quindi, dopo aver valutato attentamente tutti gli altri aspetti, per fare la scelta definitiva il consiglio è quello di affidarti al tuo istinto: raramente sbaglia!

michele dellutri fotografo matrimoni milano 1 1024x684 - Fotografo di matrimoni Milano: consigli per la scelta

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *