Cuscino portafedi

Ad un matrimonio, l’attenzione e la cura del dettaglio fa la differenza. Anche il cuscino portafedi è un particolare da non trascurare. Se siete alla ricerca di un’idea originale, siete capitate nel post giusto: date un occhio alle nostre proposte e ai video DIY scovati su Youtube.

Il cuscino portafedi sta acquisendo via via sempre più importanza: non è più un semplice cuscinetto sul quale adagiare e legare con un nastrino le fedi nuziali; ora è un accessorio originale, protagonista di un momento fondamentale, durante il rito del matrimonio. Per questo, c’è chi lo desidera il più originale possibile, passando giorni e giorni alla ricerca del cuscino perfetto.

La tradizione vuole che venga realizzato nello stesso tessuto dell’abito da sposa, quindi stoffa o pizzo, e poi con un nastrino di raso o di seta si leghino i due anelli, per tenerli ben saldi durante il trasferimento all’altare. Di quest’ultimo, secondo il galateo, si deve occupare il testimone dello sposo oppure una piccola damigella o un paggetto, ma è sempre più frequente vedere arrivare all’altare l’amico a quattro zampe, con al collo il piccolo e prezioso cuscinetto (in questo caso, però, prima è meglio accordarsi con il celebrante: non in tutte le chiese o le strutture è consentito).

Se la tradizione non fa al caso vostro, ma siete in cerca di qualcosa di più particolare e originale, vi invitiamo a dare uno sguardo alle nostre proposte, scovate su Etsy, il portale e-commerce dell’handmade, ricco di spunti simpatici ed eleganti.
Se invece di comprarlo, volete confezionarlo voi, in fondo alla pagina troverete anche un paio di video di DIY, su come realizzare step by step il cuscino che avete sempre desiderato, in modo facile e intuitivo.

Andiamo a vedere qualche idea di cuscini portafedi tradizionali

1. Per i fan di David Bowie

Se siete amanti della musica, e in particolare di David Bowie, questo è il portafedi che fa per voi. Avete riconosciuto la citazione? Esatto, è proprio una strofa di “Heroes”, una delle canzoni più belle del Duca Bianco, che sembra scritta apposta per celebrare l’amore.

Portafedi
Portafedi frase David Bowie

2. Romantico

Amate le idee romantiche e scenografiche insieme? Allora questo è il portafedi che fa al caso vostro: le iniziali in legno sono sorrette da un manico, a sua volta decorato con dei fiori di carta. Una volta sposati, questo portafedi è pensato come abbellimento al tavolo degli sposi: multitasking!

Portafedi-legno
Portafedi in legno

3. Amici a quattro zampe

Se è vostra intenzione far portare le fedi all’altare da Fido, il vostro amico a quattro zampe, allora ecco il cuscinetto giusto, realizzato con il suo ritratto. Basterà legarglielo al collo e insegnargli a raggiungere l’altare senza scappare!

Cuscino-portafedi
Cuscino portafedi personalizzabile con disegno animale

4. Country chic

State organizzando delle nozze country chic e desiderate un cuscino in tema? Ecco questo in legno, personalizzato a fuoco con i vostri nomi e la data delle nozze.

Cuscino-portafedi
Cuscino portafedi Country

5. In legno

Simile al precedente, ma decorato anche con dei fiori di stoffa, questo disco in legno può essere personalizzato anche con la vostra frase del cuore. Una volta finita la cerimonia, vi rimarrà come ricordo per abbellire la casa.

cuscino-Portafedi
Portafedi alternativo personalizzabile

6. Shabby chic

La parola d’ordine qui è romanticamente vintage. Questo cuscino personalizzato in juta, feltro e pizzo è l’ideale per delle nozze shabby chic.

Cuscino-portafedi
Cuscino portafedi grigio – Cusino matrimonio personalizzato

7. Toile de Jouy

La Toile de Jouy è un tipo di stoffa antichissima, sulla quale venivano raffigurate immagini di vita bucoliche e pastorali. Amata da Maria Antonietta e da Giuseppina Bonaparte, oggigiorno è la stoffa romantica per eccellenza. Scegliete il cuscino portafedi in questa tela, impreziosita da due nastrini in satin e due perle: son chic!

Cuscino-portafedi
Cuscino portafedi in Toile de Jouy con nastri in satin e perle


Ecco il momento dei Video tutorial

Video tutorial #1: Se volete cimentarvi da voi nella realizzazione del vostro cuscino portafedi, allora armatevi di macchina da cucire, taglia e cuci e seguite passo passo questo tutorial di Fili, Forme e Fantasie. Il video vi aiuterà a realizzare un cuscino portafedi classico, in stoffa bianca, decorato con fascia in pizzo e fiore centrale.

Video tutorial #2: Se invece cucire non è il vostro forte e non possedete alcuna macchina da cucire, ecco il tutorial ideato da Luisa Antonioli, che vi insegna a realizzare un cuscino portafedi senza l’ausilio di ago e filo.

… Buon lavoro!

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *