Siete indubbiamente innamorati e la vostra vita procede serenamente… Ma è arrivato il momento della fatidica proposta e ti stai chiedendo se è davvero la persona giusta? Ecco 10 domande da farti, per capire se avete le carte in regola, per una felice vita insieme.

Il vostro rapporto è diventato serio in poco tempo. Il momento della fatidica domanda si avvicina e sembra che la tua metà stia proprio per portela, a giorni, oppure sei tu che vorresti chiedergli di sposarti. E la domanda nasce spontanea: sarà DAVVERO la persona giusta?

DAS: La scala di adattamento diadico

Comunicazione, gesti d’affetto, capacità di raggiungere accordi… La scala di adattamento diadico (DAS), sviluppata nel 1976 da Graham B. Spanier, sociologo dell’Università della Pennsylvania, è lo strumento psicologico più utilizzato in tutto il mondo, per valutare il grado di coesione nella relazione di coppia.

coppia-benessere-feng-shui
coppia-benessere-feng-shui

Le aree della scala di adattamento diadico (DAS) sono 4: Consenso, Soddisfazione, Coesione Espressione affettiva, e si sviluppa in un questionario di tipo auto-correttivo, così da confrontare i dati di entrambi  i partner, per capire quali sono i punti di forza e quali le aree su cui lavorare.

Vediamo le 10 domande principali, per capire se è la persona giusta:

1. Riesci a “sopportare” i suoi difetti?

Beve direttamente dalla bottiglia? Lascia sempre tutto in giro? Lasca sempre tutte le luci accese? La lista può essere lunga. Ognuno ha i suoi difetti, si sa: accettarli (pur cercando di migliorarsi), fa parte dell’amore. I difetti, ovviamente, devono essere meno importante dei pregi, secondo la vostra scala di valori. E’ un partner rispettoso, sincero e innamorato? Sopporta le tue di cattive abitudini? Se la risposta è sì, siamo sulla strada giusta!

2. Come sono i gesti d’affetto?

Per “gesti d’affetto”, ci riferiamo alle manifestazioni quotidiane che mostrano amore e affetto, estremamente preziosi, per il rapporto. Anche solamente darsi il buongiorno al mattino è una buona abitudine, che rafforza la coppia. La tua metà è premurosa nei tuoi confronti e lo mostra con piccoli gesti, che dicono “ti sto pensando”? Ti bacia e abbraccia, con sicurezza e spontaneità? Inoltre, questa domanda è legata anche alla vita sessuale: vi soddisfa? Se sì, allora è la persona giusta!

coppia-cuddling

3. Ogni quanto avete delle discussioni?

Iniziamo col dire che litigare ogni tanto fa bene la relazione, poichè permette alla copia di confrontarsi, sfogare la tensione e riaccendere l’eros. Ogni quanto litigate voi due? Litigate spesso? Con quanta frequenza lui/lei perde la calma? Come reagisce ai litigi? Pensa mai di andare via di casa o di separarsi da te? I momenti difficili ci sono e ci saranno sempre, ma litigare troppo spesso non aiuta la relazione.
Anche litigare toppo poco, d’altro canto, è un indice di malessere della coppia (o di uno dei suoi componenti), poichè significa rifuggire il confronto.

4. Ha la capacità di raggiungere accordi?

La domanda è legata alla precedente. E’ importante avere la capacità di trovare soluzioni ai problemi e raggiungere accordi, al fine di vivere un equilibrio, nella vostra quotidianità. La tua metà ha questa capacità e, soprattutto, la volontà? O, invece, vuole sempre averla vinta, è egoista e cerca di prevaricarti, imponendoti le sue scelte, ritenendole più importanti?

5. I rapporti con le vostre famiglie come sono?

E’ una questione antica come il mondo: possiamo scegliere la persona con cui passare il resto della nostra vita, ma non la sua famiglia o i suoi amici. E avere problemi con famigliari e/o amici possono, purtroppo, può diventare un problema tale da causare la rottura della coppia. Se i vostri rapporti sono buoni o almeno cordiali, siete sulla strada giusta!

6. Vi fidate del vostro partner?

Fidarsi della persona amata, significa vivere la coppia con sicurezza e tranquillità. In una relazione ciò è essenziale, infatti, la fiducia è un vero e proprio “collante” tra le due parti, senza la quale crolla tutto. Ti fidi della tua metà? Ti dice sempre tutto, è chiaro quanto ti spiega e racconta delle cose che fa, non è titubante e non ti fa sorgere dubbi?

love-in-new-york
Foto di Anna Pou da Pexels

7. Ti lascia i tuoi spazi?

Stare in coppia è un equilibrio tra autonomia e unione. Mantenere degli spazi di coppia piacevoli (soprattutto se ci sono figli) è vitale per il rapporto, così come dedicare del tempo a sé stessi e sviluppare la propria individualità. Comunicazione e fiducia stanno, ovviamente, alla base. La tua metà ti lascia i tuoi spazi o vuole essere presente, in ogni momento della tua vita?

8. Come vedete il futuro insieme?

La domanda può sembrare scontata, ma, in realtà, ha un suo perché. Si dice che “l’amore è guardare lontano, nella stessa direzione” ed è proprio così: condividere la stessa filosofia di vita e gli stessi obiettivi, fini, valori è fondamentale. Ad esempio, lavorate insieme a qualche progetto? In futuro ti piacerebbe avere dei figli? Desideri andare a vivere all’estero? E a lui/lei?

sposarsi-famiglia

9. Ti mostra apprezzamento e gratitudine?

Tra le emozioni positive, una molto rilevante, in coppia, è la gratitudine nei confronti del partner. Ringraziare la persona che abbiamo accanto, per le piccole o grandi cose che fa per noi, senza darle per scontate, serve fortemente a tenere saldo il legame di coppia. E la tua metà ti mostra apprezzamento e gratitudine per le cose che fai per lei?

10. Ridete insieme?

L’allegria è il sale della vita: ridere migliora la vita e rende anche più attraenti. Inoltre, una risata condivisa può raccontare molto, sul rapporto tra due persone, crea complicità ed è anche una forma di seduzione. La tua metà ride alle battute, gli piace divertirsi, ti prende in giro (in modo simpatico), è autoironica e non si prende troppo sul serio?

Se ti è piaciuto questo articolo, magari ti interessa anche: “La Crisi del Settimo anno esiste davvero?” e “10 passi per capire se ti ama davvero

Foto copertina by ArthurHidden – www.freepik.com