Ogni coppia che sceglie di sposarsi dovrà prima o poi imbattersi nelle partecipazioni di nozze.
Nell’era del 2.0 alcuni sposi hanno scelto di inviare le partecipazioni via email, i più tradizionali invece rimangono fedeli alla carta.
Ad ogni modo esiste un galateo anche per le partecipazioni!
Noi abbiamo raccolto 10 suggerimenti, ricordandovi che niente è scritto nella pietra e che la scelta finale spetta solo a voi.

1 CHI ANNUNCIA IL MATRIMONIO?
partecipazioni moderne

La formula classica prevede che siano i genitori degli sposi ad annunciare le nozze mentre nella formula moderna, la più usata negli ultimi anni, sono gli sposi stessi ad annunciare il loro matrimonio.

2 TEMPISTICHE
tempistiche matrimonio
Le partecipazioni andrebbero spedite circa tre mesi prima della data del matrimonio.
In questo modo permetterete agli invitati di rispondervi in tempo per poter poi confermare la prenotazione del ristorante.

3 MEGLIO SPEDIRLE O CONSEGNARLE A MANO?

Questa è una scelta tutta vostra, ovviamente dipenderà molto anche dai vostri invitati, se sono sparsi nel mondo è il caso di spedirle, se invece sono nella vostra città e avete tempo a vostra disposizione la tradizione vuole che gli consegnate a mano. Se avete scelto la formula con annuncio dei genitori dovrebbero essere loro a consegnarle, risparmiandovi un sacco di tempo che non guasta.

4 PARTECIPAZIONE E INVITO
La partecipazione e l’invito sono due cose diverse. Con la sola partecipazione invitate i vostri amici e parenti alla sola cerimonia in Chiesa.
Se invece volete che il vostro invitato venga anche alla ricevimento dovete allegare un cartoncino con le indicazioni per il ricevimento. Per questo è sempre consigliabile stampare invito e partecipazione su due cartoncini diversi in modo da comporli nel modo che più preferite 🙂

5 COSA SCRIVERE
cosa scrivere
Potete scrivere tutto quello che volete però ci sono elementi obbligatori:

– nome degli sposi
– frase di annuncio
– chiesa
– data
– ora
– telefono sposi (solo se volete che gli invitati confermino per telefono)

Per chi avete invitato anche al ricevimento dovrete scrivere il nome del ristorante e l’indirizzo, se volete potete anche allegare una mappa

6 LO STILE PRIMA DI TUTTO
partecipazioni country
Questa scelta è totalmente a vostra discrezione, però vi consigliamo di rispettare sempre lo stile del vostro matrimonio. Ad esempio se avete scelto delle nozze vintage, il colore seppia o la carta in stile pergamena sono le scelte giuste, per delle nozze in stile country potete scegliere di inserire nelle buste dei fiori secchi, e così via. L’unico limite è la vostra fantasia!

7 DRESS CODE SI O NO?
dress code
Se volete si, ma senza esagerare. Fornite indicazioni ma non siate troppo rigidi.
In realtà già lo stile della vostra partecipazione dovrebbe parlare per voi, dando indizi sullo stile del vostro matrimonio e di conseguenza sul dress code ideale.

8 SAVE THE DATE
save-the-date-
Non è obbligatorio, riporta solo la data del matrimonio con il nome degli sposi e di solito viene spedito circa 6/12 mesi prima del matrimonio, anticipando l’invio delle partecipazioni. Oggi tra smartphone e tablet siamo perennemente collegati in rete quindi vi suggeriamo di inviarlo mezzo mail o social, farete un figurone senza spendere nulla!

9 BAMBINI NON GRADITI
animazione matrimonio
Questo proprio no! Anche se volete un matrimonio senza pargoletti in giro, non va assolutamente scritto nelle partecipazioni. Se proprio è una vostra esigenza comunicatelo a voce anche se in realtà le regole del bon ton consiglierebbero di invitare anche loro.
La soluzione è trovare un’alternativa, ad esempio un servizio di baby sitter, animazione e tavoli dedicati ai più piccoli con attività che li possano tenere occupati senza farli annoiare.

10 RSVP
RSVP
La frase RSVP (Répondez s’il vous plait) che significa “è gradita conferma” non va mai abbinata alla partecipazione ma solo all’invito al ricevimento, perché vi serve per confermare il numero effettivo degli invitati che saranno presenti al ricevimento per poterlo poi comunicare al ristorante.
Su listanozzeonline.com, abbiamo dedicato un’intera sezione per l’ RSVP, per permettere agli invitati di comunicare in maniera semplice e immediata la loro presenza o meno al ricevimento, il numero di persone con cui verranno e lasciare commenti diretti agli sposi.

Inoltre scegliendo di fare la vostra lista nozze su listanozzeonline.com vi regaliamo anche i bigliettini in cui inserire il link per condividere la vostra lista nozze online con i vostri invitati e vi offriamo il 5% di sconto su tutto il catalogo di partecipazioninkarta.it, cooperativa sociale di Fabriano.

Ti piace? Condividilo!

One thought on “Il galateo delle partecipazioni di nozze”

  1. la sposa vuole che paghiamo 30 euro per una baby sitter al matrimonio ? come la pensate . 30 euro a testa x 3-4 ore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *