sposa salvadanaio

E’ sempre più caro pronunciare il fatidico sì: anche quest’anno, l’O.N.F. – Osservatorio Nazionale Federconsumatori, ha monitorato i costi relativi ai matrimoni. Nel 2016 un “matrimonio tradizionale”, con 100 invitati, può costare da 36.213 Euro a 60.331 Euro, l’1% in più l’1% in più del 2015. Anche nel 2015 si era visto un incremento dell’1% rispetto al 2014…quindi per un matrimonio 2016 come risparmiare?

Anche se l’aumento è certamente contenuto, queste cifre risultano proibitive per molte coppie, specialmente in questa fase caratterizzata da una forte disoccupazione e da una continua contrazione del potere di acquisto. Non a caso, secondo i dati dell’Istat, la tendenza a sposarsi, risulta in calo anche quest’anno.
Molti futuri sposi sono costretti a chiedere un prestito per le spese del matrimonio, spesso non a banche o finanziarie, ma alle proprie famiglie.

Alla luce di tutto questo si sta affermando sempre di più il matrimonio “low cost” che, secondo Federconsumatori, può riuscire ad abbattere la spesa del 75%, facendo spendere meno di 13.000 Euro.

spese matrimonio
Strategie di risparmio:

Matrimonio ecologico: segui uno stile di vita ecologico anche il giorno delle nozze, scegliendo soluzioni alternative, nell’ottica del rispetto dell’ambiente. Decorazioni in carta, canapa, materiali riciclati: dal bouquet al centrotavola, dall’allestimento alle partecipazioni, tutto è rigorosamente green, permettendo un risparmio di oltre il 70% (fonte O.N.F – Osservatorio Nazionale Federconsumatori).
Noi vi consigliamo Shibuse, il primo multishop italiano dedicato alle nozze ecologiche, che garantisce agli Sposi eco un planning sostenibile, grazie ad aziende e professionisti che credono fortemente nella tematica ambientale e forniscono servizi “green”.

Matrimonio sulla spiaggia: sicuramente fa risparmiare sulle calzature e sugli abiti. Ombrellini, infradito, ventagli e occhiali da sole come gadget da regalare agli ospiti: divertenti, economici e sempre easychic.

Wedding sharing: oggi anche il matrimonio è condiviso! Perché non sposarvi insieme ai vostri migliori amici? O insieme a fratelli e sorelle? Se la maggior parte degli invitati è la stessa, è una bella mossa per risparmiare… e risparmiano anche gli invitati sul look!

Infine, sui siti che vendono coupon scontati sono comparse le prime offerte relative ai matrimoni. Dal wedding planner alla torta, dal ricevimento al noleggio auto, sono vaste le offerte dedicate ai matrimoni e anche i siti di vendite private che, come Privalia, dedicano campagne proprio alle spose. Tenete gli occhi aperti!

Consigli su come risparmiare, voce per voce:

Partecipazioni
Scegliete la tecnologia, optate per una mail carina, magari musicale, o un videomessaggio dove invitate amici e parenti a partecipare al vostro giorno speciale, da condividere anche sui social network. Spazio alla fantasia ed alla creatività!

Bomboniere
Chi ha tempo a disposizione può sbizzarrirsi con le bomboniere “fai da te”, magari personalizzate a seconda del tema prescelto per la cerimonia.
Un’alternativa è quella di rivolgersi a enti benefici e organizzazioni senza scopo di lucro, come lietieventi.emergency.it, dove puoi trovare bomboniere solidali e non solo, e contribuire ad aiutare le vittime della guerra e della povertà. Un gesto importante.

L’abito
La scelta dell’abito nuziale è una delle voci più delicate e importanti, specialmente per la sposa, su cui difficilmente si è disposti a “tagliare”. Esistono però molti compromessi per risparmiare:

  • acquistare il proprio abito negli appositi outlet, scegliendo tra capi di fine collezione o degli anni passati;
  • ricorrere al noleggio dell’abito;
  • per chi ha la taglia da modella, acquistare gli abiti che sono stati indossati per sfilare in passerella, che vengono venduti a prezzi fortemente scontati;
  • scegliere un abito “vintage”, come per esempio quello della mamma, da rimodernare e adattare secondo i propri gusti;
  • passate le nozze, rivendere il proprio abito nei negozi di outlet oppure online.

Addobbi
Scegliere fiori di stagione ti permetterà di avere un risparmio fino al 30%.
Puoi anche optare per noleggiare delle piante fiorite per decorare la chiesa e la location, oppure palloncini colorati e decorazioni fai da te in carta e stoffa.

Bouquet
Idea carina ed economica: realizzare il bouquet con caramelle e leccalecca colorati, realizzati in carta riso, carta musica e molto altro.

Il ricevimento
È possibile effettuare un ampio ventaglio di scelte improntate al risparmio, con soluzioni insolite e diverse: dal ricevimento BIO al pranzo “green” (a km 0 o in agriturismo), dall’happy hour al pic-nic in qualche parco, alternativo e informale.
Se invece preferisci il ricevimento tradizionale, scegli un giorno infrasettimanale, risparmiando così fino al 20% sulle spese del matrimonio.
Anche la data prescelta ha il suo peso sul budget. Scegliere la “bassa stagione”, evitando i mesi primaverili/esitivi, o in settimana, ti permetterà di ridurre le spese del matrimonio fino al 25%.

Lista Nozze
Sul sito listanozzeonline.com puoi creare gratuitamente la tua innovativa lista di nozze online, che ti permette di ricevere l’importo dei regali direttamente sul tuo conto. Molti utenti la utilizzano per iniziare a raccogliere denaro parecchi mesi prima della data del matrimonio, così da finanziarsi le spese del matrimonio con l’importo raccolto dagli invitati.

lista nozze
Scopri di più su listanozzeonline.com!

Crea la tua Lista Nozze

Ti piace? Condividilo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *