La Location Matrimonio è la cornice di una delle giornate più importanti, per una coppia di sposi. Deve farci battere il cuore e sognare ad occhi aperti. Pertanto, sceglierla con cura è molto importante… Ma come fare? Ecco i nostri 6 consigli, su come individuare e scegliere la perfetta Location Matrimonio.

1. La distanza

Partiamo da un dettaglio fondamentale: la strada per raggiungere la location non troppo distante, dal punto di partenza. I lunghi tragitti in auto non piacciono a nessuno (soprattutto quelli del ritorno) e potrebbero risultare faticosi per alcune persone, specialmente per le più anziane o per quelle che arrivano già da lontano. Per questi motivi, il nostro consiglio è quello di scegliere una Location matrimonio che sia raggiungibile al massimo in 30/40 minuti di auto.
Assicuratevi, poi, che la suddetta Location Matrimonio sia fornita di un ampio e comodo parcheggio.
Se poi la scelta ricade su una location, dove è presente anche una cappella, in cui fare il ricevimento, avrete fatto tombola! Eviterete a tutti uno spostamento in più a tutti e potrete iniziare subito i festeggiamenti.

2. Il numero di partecipanti

Nella scelta della Location Matrimonio perfetta, è determinante sapere, per tempo, quanti saranno i partecipanti. In base al numero di invitati, infatti, cambia anche la scelta della Location, di cui bisogna valutare dimensioni e capienza.
Se le persone da accogliere sono molte, sarà necessario optare una location con sale molto grandi, così da garantire un’atmosfera sempre dinamica e ariosa.
Se, invece, le vostre saranno nozze intime, con pochi ospiti, allora sarà più indicata una soluzione dagli spazi piccoli e raccolti, per far s’ che non si generi troppa dispersione.

matrimonio-estate-inverno
Matrimonio in Estate o in Inverno? Pro e Contro 

3. La stagione

Anche il periodo dell’anno, in cui si svolgeranno le nozze, è un dato da considerare necessariamente, quando ci si approccia alla scelta della giusta Location Matrimonio.
Convolerete a nozze in una stagione fredda? Scegliete un luogo con sale calde e accoglienti, come una dimora storica o una villa per ricevimenti, magari anche con un bel camino.
Vi sposerete in una stagione calda? Una splendida tenuta all’aperto sarà l’ideale, come una masseria immersa nel verde, un agriturismo in campagna o una villa sul mare. In questo caso, non dimenticate il piano B: in caso di maltempo, bisogna prevedere la possibilità di spostarsi al coperto: valutate, quindi, una Location che offra anche un’opzione soddisfacente, in questo senso.

4. Lo stile

Dopo aver deciso la stagione delle nozze, aver stimato il numero degli invitati presenti e valutato la distanza cerimonia-location, è arrivato il momento di considerare lo stile: il vostro stile. Come abbiamo già detto, la Location fa da cornice al vostro giorno speciale: deve essere bella, romantica, suggestiva, regalare sfondi ideali, per scatti fotografici d’autore e, soprattutto, deve rappresentarvi. Chiedetevi, quindi, quale stile desiderate per il vostro giorno.
Immaginate un’atmosfera classica, elegante e fiabesca? Così dovrà essere anche la location scelta, come, ad esempio, un romantico castello. Amate uno stile più informale? Sì, ad una tenuta in campagna, dal mood country o shabby-chic. Desiderate un matrimonio moderno? Optate per una sontuosa villa, magari con un bel panorama sul mare. E così via.

Matrimonio-in-Giardino
Matrimonio in Giardino e allestimenti chic (anche d’inverno)

5. Il Menù di nozze

Anche la scelta del Menù dipenderà dalla scelta della Location Matrimonio giusta. Il Menù, infatti, deve fare riferimento al tipo di ambientazione scelta. Dunque, se l’evento si svolgerà al mare optate per un menù a base di pesce, se sarà in montagna meglio offrire portate a base di terra; se avete scelto un agriturismo, la cucina locale, a km 0, è la più indicata, mentre in una villa moderna sarà perfetto servire piatti gourmet e così via.
Ad ogni modo, qualunque sia la l’ambientazione delle vostre nozze, un consiglio sempre valido è quello di puntare più sulla qualità, che sulla quantità, offrendo cibi inerenti alla stagione in cui si svolge l’evento.

6. Servizi aggiuntivi ed extra

Dal Noleggio bus per gli spostamenti, alla possibilità di pernottare in loco, dall’animazione per i più piccoli, alla possibilità di fare le ore piccole: i Servizi aggiuntivi offerti dalla location, sono certamente da tenere in considerazione, per la scelta finale. Sono i particolari, alla fine, a rendere il vostro Matrimonio davvero unico. Per non incappare in sorprese spiacevoli, meglio stilare subito una serie domande e farsi mettere tutto ciò che viene deciso nel contratto, prima di firmarlo. Ma quali domande fare? Ne parliamo qui: Che domande fare, quando si visita la location matrimonio.

Foto copertina di Wesner Rodrigues da Pexels