Il mito di Romeo e Giulietta, la famosa Arena… Sposarsi a Verona è nei vostri desideri? Ecco una guida sulle migliori location di questa romantica città, per celebrare sia il rito civile che quello religioso. Inoltre, vi elenchiamo anche gli scorci più suggestivi, per realizzare foto da favola.

Cosa vi viene in mente se si nomina Verona? Di sicuro il balcone più famoso d’Italia, quello di Romeo e Giulietta, ma anche l’Arena, uno degli anfiteatri più famosi del nostro Paese, teatro di eventi e spettacoli di prim’ordine. Non ce n’è: Verona è la città dell’amore, per eccellenza. Per questo, è il luogo giusto per celebrare il proprio matrimonio romantico, tanto che molte coppie, infatti, scelgono Sposarsi a Verona. Numerose sono le opzioni per celebrare sia il rito civile che quello religioso, così come tante le location per scattare album fotografici da conservare e ricordi indimenticabili.

Sposarsi a Verona: la guida

Per un matrimonio super romantico, Verona è la città ideale; sul sito del comune e sul sito Sposami a Verona troverete tutte le info utili necessarie. In tutte le sale delle location che vi descriveremo nei prossimi paragrafi, è possibile tenere la cerimonia di rito civile della durata di 60 minuti, negli orari desiderati, in base alla disponibilità di utilizzo delle sale stesse. La formula messa a disposizione prevede la presenza di un musicista dal vivo e si può personalizzare, sulla base delle richieste della coppia (interventi di augurio da parte di celebrante e invitati, lettura di testi e poesie, servizio fotografico nella location…).

sposini verona casa di giulietta - Sposarsi a Verona: la guida
La Casa di Giulietta

Dove celebrare il rito civile a Verona

  • La location più richiesta dai futuri sposi è proprio la Casa di Giulietta, dove è possibile dirsi sì nella Sala Capuleti. La dimora medievale, nel cuore della città, oltre al famoso balcone, presenta una bella facciata interna in mattoni a vista e delle finestre trilobate. All’interno, le sale dell’ultimo piano sono coperte da un soffitto ligneo trilobato, con cassettoni dipinti d’azzurro e stelle dorate, mentre nel giardino, sempre aperto al pubblico, svetta la statua in bronzo di Giulietta, realizzata da Nereo Costantini, molto fotografata e “toccata”. 
  • Tra i luoghi storici di Verona vi è il Palazzo della Ragione, antica sede del Comune di Verona, situato fra Piazza delle Erbe e Piazza dei Signori. Fulcro del potere politico cittadino nei secoli addietro, oggi offre come location per il rito civile la Cappella dei Notai, l’ambiente più prestigioso: quattro sale comunicanti, coperte con volte a vela impostate su arco gotico, decorate con grandi dipinti, che consente però l’ingresso a non più di 40 persone.
  • In piazza Brà, si trova Palazzo Barbieri, dal nome dell’ingegnere che lo costruì a inizio Ottocento, oggi sede municipale: un edificio neoclassico, ispirato agli antichi templi romani, con colonnato e pronao corinzi e un grande frontone triangolare. Qui è a disposizione degli sposi la Sala degli Arazzi, arredata con due enormi tele tardocinquecentesche.
  • Infine, il Museo degli Affreschi, che sorge sull’area di un antico complesso conventuale: qui ci si può sposare nella Sala delle Muse da Casa Guarienti, con solo cerimonie di 60 minuti, o nella Sala Giacomo Galtarossa, molto capiente, ma disponibile per soli 30 minuti a matrimonio, il giovedì mattina e il sabato mattina, dalle 9 alle 13.
sposarsi a verona palazzo della ragione e1583149554179 - Sposarsi a Verona: la guida
Palazzo della Ragione

Sposarsi a Verona: le chiese per celebrare il rito religioso

A Verona vi sono molte chiese per celebrare il rito religioso, alcune di queste davvero particolari e significative, anche per la storia della città. Ecco quali. 

  • Nel cuore della città, si trova la Chiesa di Sant’Anastasia, la più grande di Verona, costruita sopra altre due chiese nel 1290 dalla famiglia nobile degli Scaligeri, al governo per lungo tempo. Esempio di gotico italiano, la chiesa è decorata sulle navate con motivi floreali e dalle imponenti finestre filtra una luce particolare, che la rende perfetta anche per gli scatti fotografici.   
  • Vicino alla casa di Giulietta, sorge la Chiesa di San Fermo, di origini antichissime, nella quale sono conservate le reliquie dei santi martiri Fermo e Rustico. 
  • Il Duomo di Verona si trova nella zona medievale della città e comprende diverse strutture, tra cui il battistero di San Giovanni in Fonte e la prima basilica paleocristiana. Nella chiesa centrale, si trovano 3 maestosi organi a canne, perfetti per accompagnare il grande ingresso della sposa, lungo la navata centrale.
  • Infine, segnaliamo la Chiesa di San Zeno, dedicata al patrono della città: qui si narra che Zeno si ritirò a pregare e, all’interno della struttura, si può ammirare una pietra su cui il santo era solito pescare.
sposarsi a verona santanastasia - Sposarsi a Verona: la guida
Chiesa di Sant’Anastasia

Le location per il ricevimento, a Verona e dintorni

E ora le nostre soluzioni preferite, per festeggiare il vostro matrimonio, a Verona e dintorni. 

  • In Piazza Cittadella, proprio nel cuore della città, si trova villa Brasavola de Massa, edificio neoclassico del tardo Settecento. Tutt’intorno c’è un ampio giardino tardo-rinascimentale, composto da siepi di pianta sempreverde, aiuole fiorite e rigogliosi alberi.
  • Sempre in centro città, poco distante dall’Arena, sorge Palazzo Verità – Poeta, una dimora patrizia del Settecento. Il raro giardino interno ben si presta, per celebrare i riti civili.
  • Palazzo Camozzini Nel cuore di Verona. Il palazzo conserva nelle sue stratificazioni costruttive elementi risalenti al Medioevo. L’attuale facciata è di periodo tardo cinquecentesco e le decorazioni interne, giocate sulla monocromia, sono ispirate alla Classicità romana.
  • Volete una location sempre legata alla storia d’amore di Romeo e Giulietta? Recatevi al Relais Frà Lorenzo, distante pochi minuti a piedi dal centro storico. Fra’ Lorenzo, amico e confidente degli innamorati Romeo e Giulietta, era un frate francescano noto erborista, il quale era solito raccogliere le sue erbe officinali in località Torricelle. Ebbene, proprio in questi luoghi il frate si soffermava a meditare con lo sguardo rivolto al panorama mozzafiato sulla città. 
  • Infine, se desiderate come location per la festa una tipica villa veneta, scegliete Cà Vendri. Di origine cinquecentesca, questa villa è dotata di un immenso parco di 7 ettari. È situata a 6 km dal centro di Verona, in Contrada Vendri, da cui prende il nome. Vendri deriva da Venere: si dice che in epoca romana qui sorgesse un tempio dedicato a questa dea.
sposarsi a verona Villa Brasavola de Massa 1 - Sposarsi a Verona: la guida
Villa Brasavola de Massa

I migliori luoghi per le foto, appena fuori Verona

Verona, come abbiamo già descritto, offre numerosi angoli o scorci per fare da sfondo ai vostri album di nozze. Ma se avete voglia di qualcosa di differente vi suggeriamo due location che valgono la pena di fare qualche km in auto per raggiungerle. 

  • La prima è Parco Giardino Sigurtà, a Valeggio sul Mincio. Si tratta di un parco naturalistico di circa 60 ettari che in primavera è un’esplosione di colori e profumi. Un luogo davvero magico, con migliaia di diverse fioriture e numerosi specchi d’acqua, che daranno vita a scatti davvero emozionanti. 
  • Poco distante, si trova Borghetto sul Mincio, frazione di Valeggio. Parliamo di uno dei “borghi più belli d’Italia”: qui il tempo sembra essersi fermato al Medioevo, tra edifici antichi, mulini ad acqua e aiuole fiorite.

Ti piace? Condividilo!